Scrivere per...

Scrivo per passione.
Semplicemente mi piace, da sempre!
Poi è capitato che nella nostra vita accadessero fatti eccezionali, dolorosamente eccezionali.
Così mi è sembrato doveroso pubblicare ciò che avevo scritto. Perché il silenzio è la parte di quei fatti eccezionali, definiti "perdita di un figlio durante o subito dopo l'attesa", che proprio non si può ascoltare.
Successivamente è accaduto un altro fatto prima ritenuto ordinario, finché non siamo passati attraverso l'aborto di un figlio e poi due. E' accaduto che nascesse un figlio vivo. Un fatto quasi inaspettato e vissuto con un'ansia, una paura e una speranza che prima non avevo assaggiato. Accade ai reduci dal lutto, mi sono detta. Non ne parla nessuno, nemmeno di questo. Noi genitori non corrispondenti alle aspettative, quindi non portatori al mondo di figli vivi, non siamo presi in considerazione. Ho scritto ancora e poi pubblicato perché non basta dire che non ci si accorge di noi, occorre fare qualcosa... ed io ho scelto di fare questo: raccontare di me, di noi.
Infine ci siamo arresi all'evidenza: la nostra è una famiglia fatta da un paio di genitori, alcuni figli che vivono e scandiscono le nostre giornate, altri che non ci sono, pur restando parti fondamentali della solidità con cui questa famiglia percorre il suo cammino. C'è moltissimo nella parte viva della maternità, ci sono i dubbi, le speranze, la fatica, l'allegria... c'è da ridere, da sognare, da riflettere, da sperimentare, da stupirsi. C'è da stupirsi ogni giorno guardando crescere i nostri figli e sentendoli riflettere sul mondo per come lo percepiscono loro.
Ecco "Professione MAMMA".
Clicca qui
C'è chi scrive e pubblica per tenere in mano il proprio libro e godere del piacere di avere realizzato un sogno. 
C'è chi scrive e pubblica con la speranza di essere letto, perché il sogno che si realizza è di avere portato agli altri qualcosa di sé, magari di avere portato quel po' di compagnia che un libro piacevole lascia nel suo lettore.

"Professione MAMMA" è scaricabile a € 0,99

I libri non letti non esistono...
Adesso tocca a voi: fatelo esistere!
Scaricatelo, leggetelo e ditemi che ne pensate.
Se, come lo è per me, anche per voi un libro è l'odore della carta stampata, qui trovate la versione cartacea.
Spero di riuscire a tenervi un po' di compagnia... ;)

 scarica questa pagina in pdf

Etichette: , , ,